SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE I 30€

Dettaglio

Come rimuovere gli adesivi murali a parete

Come rimuovere gli adesivi murali a parete

Adesivi Murali, Come Si Tolgono?

Rimuovere un adesivo murale è un operazione semplice, veloce e non rovina la superficie alla quale è applicato.

Gli adesivi murali sono fatti per durare nel tempo e dare un tocco originale alla decorazione della parete, ma col tempo si può decidere di cambiare, di ridipingere il muro o semplicemente di cambiare casa. In questi casi la rimozione dello sticker è un’operazione senza complicazioni.

Molte mamme ci chiedono se conviene applicare gli adesivi murali per bambini in camerette che fra qualche anno vedranno crescere i loro figli e sarà quindi tempo di rinnovare la decorazione della stanza. Abbiamo quindi voluto rassicurarle con una pratica guida su come rimuovere gli adesivi una volta che i loro bambini diventeranno grandi.

Ecco i principali accorgimenti da seguire per togliere un adesivo murale:

1) Preparare l’adesivo

La fase di preparazione è molto semplice e consiste nel riscaldare con un phon lo sticker per permettere alla colla di seccarsi quel tanto che basta da facilitare l’operazione. E’ importante ricordare che lo sticker è incollato e non bisogna strapparlo via di colpo perchè potrebbe rompersi e lasciare residui. Bisogna procedere con delicatezza e essere certi che sia stato scaldato bene prima di cominciare a staccarlo. Una volta caldo è possibile procedere con la rimozione.

2) Rimuovere l’adesivo

Aiutandosi con un oggetto sottile, sollevare il bordo dell’adesivo e tirare lentamente. In questa fase sarà evidente se la colla si è seccata a sufficienza e potrete quindi continuare scollando piano piano lo sticker. Non forzate troppo se sentite resistenza, staccate l’adesivo con calma, prendendovi il tempo necessario. Se vi pare che lo sticker si stia rompendo o che la colla sia ancora fredda, riprendete il phon e provate a scaldarlo ancora un po’. Vedrete che non incontrerete ulteriori difficoltà.

3) Pulire eventuali residui

E’ possibile che tracce di colla possano rimanere sul muro. In questo caso basta pulire con un panno (anche umido) e rimuovere completamente anche i residui. La superficie sarà intatta e non avrà subito danneggiamenti. A questo punto, se l’adesivo murale è rimasto sul muro per anni, è possibile che il colore del muro sia leggermente diverso (un po’ come succede quando si sposta un quadro), e potrebbe essere utile dipingere il muro, o applicare un nuovo sticker murale!

Qualche consiglio extra per voi….

Adesivi murali per piastrelle, mobili, vetro…

Gli stickers murali sono un’ottima decorazione da parete ma non solo! E’ possibile infatti applicarli non solo sui muri ma anche su vetro, legno e plastica; se siete in vena, esistono addirittura gli adesivi per il frigorifero! L'importante è che la superficie sulla quale va applicato l’adesivo murale sia liscia. Quindi sbizzarritevi e decorate piastrelle del bagno, mobili, finestre!

Gli adesivi sono riutilizzabili?

Assolutamente si! tutti i nostri adesivi sono attacca-stacca. Una volta applicati durano anni ma se si decide di rimuoverli, si possono riattaccare in un altro angolo della stanza! Non preoccupatevi, se non vi piace dove lo avete attacco potrete sempre riposizionarlo!
Se siete stanchi dello sticker è comunque possibile rimuoverlo senza rovinare il muro.

Bene, queste sono le procedure per applicare gli stickers, se avete bisogno di qualche consiglio inviateci una email, vi risponderemo subito!



Torna all'elenco

Vetrina prodotti

Guarda i nostri prodotti e acquista quelli che ti interessano.

Servizio Clienti

Hai dubbi o domande? Contattaci!
Tel +390541736566
Email marketing@imagicom.it

Pagamenti rapidi e sicuri

Spedizioni in tutta Europa

Imagicom consegna i suoi prodotti in
tutta Italia in 48/72 ore. Negli altri paesi
in 3/5 gg lavorativi.

100% NO Ftalati

Imagicom garantisce materie prime
totalmente Made in Italy che non
contengono Ftalati
P.Iva 03107730404 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2017